La sagra della Polenta nacque nel 1972 per iniziativa dell'Unione Sportiva Abbadiense sotto la presidenza di Antonio Mengoni e prevedeva polenta con costarelle di maiale, salsiccia e frittura.

Andata in crisi per qualche anno, riprese vita nel 1978 per iniziativa della parrocchia che costitu√¨ un comitato divenuto ora "Comitato Sagra della Polenta".  

La gastronomia attuale prevede Polenta con salsiccia, con sugo di papera e altri alimenti come frittura, cresciole di polenta,  grigliate, bruschetta e varie.

Oggi tale sagra è conosciuta oltre la Provincia grazie anche all'adesione all'associazione "Polentari d'Italia" ideata da Valter Mita di Tossignano (BO).

La sagra si tiene nel terzo e quarto finesettimana di settembre ed è contornata anche da mostre fotografiche, di pittura, giochi popolari di intrattenimento musicale ed allietate da gruppi folkloristici.